Frittata menta e zucchine

Difficoltà: 
Facile
Portata: 
Contorno
Tempo di cottura: 
15 minuti
Ingredienti: 
  • 4 uova 
  • 2 zucchine verdi grandi o 4 piccole
  • 50 g di Grana Padano grattugiato
  • 1 rametto di menta
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Cucinare una frittata è un’operazione alla portata di tutti, anche del cuoco meno esperto, soprattutto quando abbiamo il frigo vuoto o magari non abbiamo voglia di cucinare. La frittata con le zucchine e menta è proprio il piatto “salva cena” per eccellenza, proprio quello di cui c’è voglia in queste calde giornate! Diventa anche una comoda soluzione per una saporita pausa pranzo da portare in ufficio oppure per un gustoso spuntino sotto l’ombrellone.

La frittata infatti è sempre buona, sia calda che a temperatura ambiente, per poterla gustare quando ne abbiamo più voglia.

La frittata con zucchine e menta è un’esplosione di sapori, un piatto ricco e pronto a soddisfare la vostra fame, adatto a qualsiasi momento della giornata.

Vediamo insieme come prepararla!

 

Iniziate con il pulire le zucchine separandole dai fiori, eliminate la base dura e tagliatele a rondelle sottili. Prendete una padella, fate rosolare uno spicchio d’aglio e aggiungete le zucchine. Lasciate cuocere per qualche minuto, quindi aggiungete la menta e scolate l’eventuale liquido di cottura in eccesso.

In una ciotola sbattete le uova con parmigiano e un pizzico di sale, quindi aggiungetele nella padella insieme alle zucchine e alla menta.

A metà cottura girate la frittata con l’aiuto di un coperchio e lasciate cucinare anche l’altro lato.

Una volta pronta sistemate la vostra frittata in un piatto: il consiglio che vi diamo è di lasciarla riposare 5 minuti così da non servirla bollente e poterla mangiare assaporandone a pieno tutti i sapori e la freschezza.

Buon appetito!