Baccalà mantecato: la ricetta per portare il Veneto in cucina!

Difficoltà: 
Media
Portata: 
Antipasto
Tempo di cottura: 
45
Ingredienti: 
  • 800 grammi di stoccafisso
  • 1/2 litro di latte
  • 1 litro di acqua
  • Olio di oliva (possibilmente non troppo profumato)
  • Sale
  • Prezzemolo

Il baccalà mantecato è una ricetta tipica della tradizione culinaria veneziana. Piatto che non conosce stagione viene preparato con lo stoccafisso, un merluzzo di origine norvegese che viene conservato grazie all’essiccazione ad aria fredda. Piatto delicato e raffinato, il baccalà mantecato è ideale sia come antipasto, spalmato su crostini di pane o polenta, sia come piatto unico. 

Ecco come preparare il baccalà mantecato!

Prima di iniziare con la preparazione vera e propria, lasciate lo stoccafisso in ammollo in acqua per almeno 24 ore, cambiando l’acqua circa una volta ogni due ore, quindi togliete la pelle ed eliminate eventuali spine. Dopodiché tagliate il baccalà a tocchetti e mettetelo in un tegame con acqua fredda fino a ricoprirlo, aggiungete il latte e un pizzico di sale, quindi portate ad ebollizione e lasciate cuocere per almeno 20 minuti: a fine cottura la carne del pesce dovrà essere tenera e ben cotta. 

Scolate e riducete il baccalà in pezzettini, quindi mettetelo in una ciotola. A questo punto iniziate a mescolate energicamente con un cucchiaio di legno, aggiungendo l’olio a filo e, se necessario, un po’ di liquido di cottura del pesce e montate come se fosse una maionese. Se avete una planetaria usatela al posto della tradizionale combinazione di ciotola e cucchiaio di legno. La procedura sarà sicuramente molto più semplice. 

Montate il vostro baccalà finché non otterrete una crema compatta, ma con ancora qualche pezzo più grossolano, infine aggiustate di sale e aggiungete un trito di prezzemolo. Il baccalà mantecato è ideale da consumarsi subito, o al massimo il giorno dopo se conservato in un contenitore ermetico in frigorifero. L’abbinamento perfetto è quello con la polenta, che sia a fette grigliate o ancora morbida e calda, ma il baccalà mantecato è ottimo anche spalmato su crostini di pane per il perfetto cicchetto da aperitivo. E buon appetito a tutti!

(Photocredits dissapore.com)