Patate dolci: proprietà, benefici e ricette

patate dolci

L’autunno non è soltanto la stagione di zucca e castagne. A fare da protagoniste in questa stagione, infatti, troviamo anche le patate dolci! Diffusissime negli Stati Uniti e nei Paesi anglosassoni, riscuotono successo anche nel nostro Paese. Sebbene il loro sapore venga molto apprezzato, le proprietà nutrizionali sono spesso poco conosciute nascondendo in realtà eccellenti benefici per l’organismo.

La patata americana è l’alimento ideale da inserire all’interno della propria dieta durante tutto il periodo della sua stagionalità, che va da ottobre a marzo. Con sole 80 calorie per 100gr, è ricca di fibre, potassio, vitamine A e C alleati indispensabili per rinforzare la vista e mantenere la pelle sana e forte; inoltre sono in grado di rafforzare il sistema immunitario, contrastando i radicali liberi e i segni dell’invecchiamento.

Come cucinare la patata americana

Più dietetiche e leggere di quelle normali, le patate americane sono radici tuberose dolci, dal gusto simile alla zucca. Ne esistono di diverse varietà ma tutte in grado di conferire personalità e un gusto autentico ad ogni piatto. Come le patate a pasta gialla, anche quelle dolci ben si prestano ad essere utilizzate in zuppe invernali da realizzare ad esempio con l’aggiunta di mais, pancetta e brodo vegetale, o con carote e porcini. La cottura al vapore è ideale per questo tipo di ricette, perché consente di conservare tutte le proprietà di questa radice.

Una ricetta che non richiede alcuno sforzo di realizzazione, invece, è la cottura al forno. Vi basterà pelarle e passarle sotto l’acqua, dopodiché tagliatele a spicchi o rondelle dello spessore di un paio di centimetri e infornatele a 200° per circa mezz’ora. Profumatele con paprika, zenzero o altre spezie: una ricetta semplice ma ottima da proporre come antipasto o contorno.

Potrete invece sostituire le patate dolci a quelle normali in ricette come gli gnocchi, i rosti o nel purè. Per un piatto veloce dell’ultimo minuto, ma che non rinuncia al gusto, provate a realizzare una frittata di patate dolci e formaggio, da arricchire con prosciutto cotto, il tutto accompagnato da una salsina piccante o del ketchup.

Cucinare la patata dolce è davvero semplice e veloce, ma il suo sapore darà un tocco di gusto in più ai vostri piatti, sia dolci che salati!