La pulizia del camino: tre mosse per averlo sempre perfetto

Sedersi sul divano la sera, dopo una lunga e faticosa giornata, davanti ad uno splendido camino acceso è un piacere a cui d’inverno è difficile rinunciare, e chi ha il camino a casa lo sa bene. Per potersi concedere questo lusso in tutta tranquillità, però, è importante ricordarsi di trattarlo con le dovute cautele, effettuando periodicamente tutte le procedure necessarie alla manutenzione del camino e della canna fumaria. Ci sono, poi, operazioni che vanno fatte molto più spesso, quasi con cadenza quotidiana, per potersi godere il piacere del fuoco in casa.

Le operazioni di manutenzione del camino, quindi, sono principalmente di tre tipologie: la pulizia della canna fumaria, la pulizia del vetro e la rimozione della cenere.

 

Pulire il camino: la manutenzione della canna fumaria

La pulizia della canna fumaria è senza dubbio l’operazione più complessa da effettuare per la manutenzione del camino e consiste nella rimozione dei residui di fuliggine che normalmente la combustione della legna produce e che si depositano lungo tutta la canna fumaria.

Per questo tipo di operazione, il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di rivolgersi a personale qualificato, dal momento che sono richiesti strumenti particolari e che non è così difficile sporcare mentre si svolge questo tipo di attività. O volete forse rischiare di diffondere fuliggine in tutta la casa per pulire il camino? In fin dei conti è un procedimento che non va fatto tutti i giorni, ma che deve essere fatto all’inizio della stagione perché il camino possa funzionare nel migliore dei modi durante tutto il periodo invernale. 

 

Pulire il camino: la pulizia del vetro

La pulizia del vetro del camino, invece, è un’operazione che andrebbe svolta almeno un paio di volte a settimana, se non tutti i giorni, per fare in modo che il vetro sia sempre bello trasparente e che si possa vedere la fiamma all’interno del camino in modo chiaro. Con l’utilizzo del camino, infatti, è normale che sul vetro si depositino residui di fuliggine che lo rendono opaco.

Il primo consiglio per pulirlo e riportarlo alla sua bellezza è quello di svolgere ogni operazione a vetro ben freddo, onde evitare che il calore rischi di lasciare sulla superficie fastidiosi aloni. I metodi per pulire il vetro del camino in maniera semplice e fai da te, quindi, sono principalmente due: preparare un liquido detergente a base di acqua e aceto da spruzzare sul vetro e da lasciar agire per qualche minuto, per poi eliminarlo con un panno umido pulito, oppure utilizzare la cenere del camino come detergente. In questo caso si potrà usare una spugnetta umida cosparsa di cenere fredda per la pulizia del vetro, avendo cura di risciacquare perfettamente con la spugna puliti, anche in più passaggi. In ogni caso, asciugate poi il vetro del camino con un panno asciutto affinché la superficie rimanga ben lucida e trasparente. 

 

Pulire il camino: la rimozione della cenere

Anche la rimozione della cenere è un’operazione che va effettuata almeno due volte a settimana perché il camino possa funzionare nel migliore dei modi. Armatevi di spazzola e paletta e, sempre a camino freddo, iniziate a rimuovere pian piano tutta la cenere che la combustione del legno ha lasciato sulla base in pietra. Se l’intenzione è quella di riaccendere subito il camino, potete lasciare sul fondo le braci più grandi in modo che possano favorire la combustione nella riaccensione del camino. 

Se, invece, volete pulire la base a fondo, procuratevi una spazzola dura ed utilizzatela per sfregare bene la base in pietra, soprattutto negli angoli e dove la cenere tende a depositarsi di più. Una volta a settimana utilizzate anche l’aspirapolvere per una pulizia accurata e un’eliminazione completa dei residui di cenere dal camino. Successivamente preparate un detergente con un litro d’acqua e due cucchiai di sapone di marsiglia e sfregatelo sulla base del camino con una spazzola dura, lasciatelo agire per circa 15 minuti e quindi asciugate con un panno leggermente inumidito.

Nei Supermercati Visotto, ovviamente, potrete trovare tutto quello di cui avete bisogno per godere al meglio del piacere del vostro camino acceso: vi aspettiamo!