Schiscetta: il pranzo in ufficio è gustoso e conveniente!

Sono sempre di più, ormai, le persone che escono di casa la mattina e tornano soltanto la sera, dopo una giornata intera passata in ufficio. Proprio per questo aumenta anche il numero di persone che sono costrette a consumare la propria pausa pranzo al bar o alla scrivania, con il rischio di mangiare velocemente, magari in maniera non equilibrata, ed oltretutto spendendo buona parte del proprio stipendio in pasti fuori casa.

L’alternativa sana e conveniente al classico panino al bar è la sempre più comune schiscetta, ovvero il pranzo preparato a casa per poi essere portato e consumato in ufficio. Anche in questo caso, però, il rischio è quello di trovarsi a pranzare con le solite insalatone, che magari vanno bene per l’estate ma che durante l’inverno fanno sicuramente meno voglia, o con combinazioni di cibi sicuramente golose, ma che non sono equilibrate e rischiano di appesantire rendendo più difficile la ripresa del lavoro.

A venire incontro in questo caso sono cibi leggeri e veloci da preparare, che possono essere facilmente cucinati la sera prima e consumati in ufficio sia freddi, sia appena scaldati al microonde.

Una delle soluzioni più gustose se si è costretti a pranzare in ufficio è quella di preparare colorati piatti unici a base di cous cous, farro e orzo che possono essere abbinati a verdure di stagione appena saltate. In questo modo, potrete contare sul giusto quantitativo di carboidrati e sul sano apporto di vitamine e sali minerali dei vegetali. Per rendere ancora più gustosa la vostra schiscetta, basterà aggiungere un po’ di tonno, qualche gamberetto o del salmone.

Le insalate di pasta o di riso, poi, saranno le alleate perfette per la vostra estate in ufficio: date libero sfogo alla fantasia e conditele nella maniera che più vi ispira, dalla classica versione con pomodorini, mozzarella e basilico, alla versione “greca” con feta e olive, fino ad arrivare alle versioni più creative in cui potete giocare anche con uova sode, spezie e semi. Un’idea creativa in più? Utilizzate le verdure di stagione, gli aromi e la frutta secca per preparare gustosissimi pesti da utilizzare per condire la pasta in maniera originale e golosa. Provate, ad esempio, a frullare insieme le zucchine velocemente lessate, una manciata di mandorle e qualche foglia di menta. In un attimo avrete un sugo fresco e leggero da accompagnare al formato di pasta che preferite.

Nei mesi invernali, invece, i piatti freddi potranno lasciare il posto a delicate vellutate che dovrete avere solo l’accortezza di portare con voi in contenitori ben sigillati. Un’idea originale, ad esempio, potrebbe essere quella di utilizzare i classici vasetti di vetro solitamente utilizzati per salse e conserve sottovuoto. Sbizzarritevi con i colori e non limitatevi al classico passato di verdure: inizia la stagione delle zucche, ottime per preparare vellutate cremose e salutari, che con i loro colore daranno una buona dose di allegria al vostro pranzo, oppure potete osare con le patate viola, perfette per preparare una zuppa gustosa ed insolita. Per rendere ancora più completo il pranzo, potete arricchirle ulteriormente con del formaggio cremoso o, perché no, con qualche strisciolina di pancetta o speck resa croccante in padella, da aggiungere alla vellutata soltanto nel momento in cui la consumerete.

Non vi bastano come idee? Pensate ad una frittata avvolta su se stessa e farcita con verdure e formaggi, a qualche polpettina di carne o vegetariana, a pomodori o melanzane ripiene di riso o carne, e chi più ne ha più ne metta!

Contenitori monodose, posate di plastica e tovagliette di carta saranno gli alleati perfetti per evitare di sporcare e lasciare l’ufficio in disordine dopo il pranzo.

Un ultimo consiglio per rendere perfetta la vostra pausa in ufficio? Evitate di consumare il vostro pranzo alla scrivania, preferendo gli spazi comuni o approfittando di eventuali tavoli all’aria aperta. In questo modo potrete approfittarne per fare quattro chiacchiere con colleghi magari sconosciuti e riposare la mente prima della ripresa pomeridiana.

Non dimenticate poi qualche salutare spuntino con cui spezzare la mattinata o il pomeriggio: frutta fresca lavata e pulita, qualche mandorla o alcuni gherigli di noce saranno perfetti per darvi la carica di cui avete bisogno placando i morsi della fame.

E se acquistate da Visotto, la vostra schiscetta per l’ufficio sarà ancora più conveniente!