Dolcetto o scherzetto? Un Halloween tutto da mordere!

Se non vediamo l’ora che arrivi l’estate per gustarci una buona anguria, è risaputo che da ottobre la zucca diventi il piatto prediletto della stagione!

Halloween la incorona come regina della festa grazie ai suoi molteplici utilizzi, sia in cucina che come ornamento; le zucche infatti possono diventare porta candele spaventosi oppure originali centrotavola, ma non dimentichiamoci che sono anche perfette per ogni tipo di manicaretto culinario!

 

Come unire l’utile al dilettevole per Halloween?

Creando tante proposte gustose che accontentano sia grandi che piccini.

 

Ad esempio, la zucca “al bicchiere” può diventare un’alternativa più soft alle solite torte autunnali, che conquisterà anche i palati dei più piccoli con la sua cremosità e dolcezza. La preparazione è veramente semplice e veloce: basta munirsi di mascarpone e pan di spagna e iniziare a stratificare il tutto. La zucca in questo caso andrà cotta al forno, frullata e aggiunta alla crema di formaggio.

Non dimenticate poi di aggiungere due pezzetti di marshmallow glassati con il cioccolato, per creare degli occhi spaventosamente deliziosi al vostro dessert!

 

Se questa versione della zucca è troppo dolce per voi…che ne dite di provare delle terrificanti mummie di wurstel?

Anche i wurstel possono fare davvero paura se ricoperti da fettine di formaggio tagliate sottili sottili e una semplice pasta sfoglia. Circondate i vostri wurstel con questi ingredienti come se fossero bende e cuocetele in forno per 15 minuti a 180°. La vostra mostruosa mummia colante sarà pronta in men che non si dica!

 

Un’altra valida idea possono essere i Frankenstein di riso soffiato: facili, veloci e sicuramente divertenti! Sciogliete 200g di cioccolato bianco e aggiungete qualche goccia di colorante alimentare verde, mescolate con il riso soffiato e mettetelo in frigo per circa un’oretta. Tagliate il tutto a rettangoli ordinati e decorateli con cioccolato fuso e confetti colorati per occhi e bocca!

 

È risaputo che la sera del 31 ottobre è meglio avere in casa una scorta in più di dolcetti per evitare gli scherzi più mostruosi, ma non dimentichiamoci che tutti questi piatti possono essere un’idea simpatica per una cena a tema, ma soprattutto per una festa da urlo… a cominciare dalla tavola!

 

Buon divertimento!