Denti sani? Ecco i cibi da evitare!

Una corretta alimentazione è essenziale per uno stile di vita sano ma spesso ci si dimentica come alla base della nostra nutrizione ci siano... i denti! Proprio perché molto importanti per la nostra quotidianità, devono essere mantenuti puliti e in buona salute.
Come fare?

Mangiare in modo scorretto non solo può portare alla formazione di carie ma esporre anche le gengive a patologie più gravi, che possono portare anche alla perdita dei denti.

A questo proposito, esistono ovviamente cibi consigliati e cibi sconsigliati. Facciamo assieme un po’ di chiarezza per evitare di danneggiare in modo irreparabile la nostra bocca!

Latte e derivati sono sicuramente cibi indicati proprio per il loro elevato contenuto di calcio, ma in pochi sanno che sarebbe importante, dopo il loro consumo, lavare i denti proprio per ridurre lo zucchero che vi si deposita.
Tra la frutta bisognerebbe prediligere quella croccante e ricca di fibre, come le mele o i frutti di bosco, che sono in grado di ridurre il deposito di placca grazie alle loro sostanze antibatteriche.

Le verdure a foglia larga, come insalata, spinaci e bietola ad esempio, sono altri alimenti consigliati, questo perché stimolano la salivazione che aiuta a mantenere la bocca pulita.
I ravanelli e i pomodori invece contengono fluoro, sostanza che rafforza lo smalto dentario. Anche le cipolle sono degne di nota perché svolgono una funzione antibatterica e antimicrobica, mentre le fragole, ricche di vitamina C e proprietà astringenti, eliminano le macchie sui denti.

È luogo comune pensare che la vitamina C sia una delle vitamine più importanti per il nostro organismo, ma se assunta in misura eccessiva può essere anche molto dannosa per i nostri denti. Bere o mangiare agrumi è infatti sconsigliato per la salute dello smalto dei denti poiché contengono acido citrico, fortemente abrasivo.

Anche bere bibite gassate ed energy drink non è assolutamente consigliato dati i loro componenti ricchi di zuccheri; possiamo poi moderare il consumo di snack, caramelle e dolciumi, ma soprattutto di patatine, tartine e semi oleosi che lasciano residui che vanno ad intaccare l’equilibrio della bocca.

Mangiare e bere responsabilmente possono aiutare, ma non dimentichiamo che alla base

di tutto vi deve essere sempre una corretta e giornaliera igiene orale!